Il laboratorio

Il nuovo laboratorio di Maiolica Arianese Flavio Grasso, sito nei pressi del Museo Civico nonché Museo Della Ceramica di Ariano Irpino, coniuga la perizia tecnica e l’estro creativo di un giovane scultore in un’arte antica e preziosa che si esprime nelle forme eleganti e fantasiose della tradizione ceramica locale. Il laboratorio si presenta agli occhi del visitatore come una moderna “fornace”, nella quale poter seguire tutte le fasi di creazione dell’oggetto: dalla lavorazione al tornio alla cottura in forno. Flavio Grasso si forma come scultore presso l’Accademia Delle Belle Arti di Bologna alimentando così, la già innata capacità di osservare i materiali, per coglierne il fascino e lavorarli. Insieme al legno, da sempre rivolge la sua attenzione alla terracotta: il più povero e il più antico dei materiali, fragile e duraturo al tempo stesso.

Singolare è in Flavio Grasso l’attenzione che rivolge all’oggetto “in sé”, nella sua interezza e complessità: dalla forma al materiale, dal significato simbolico a quello antropologico. Ed in questa continua ricerca, l’artista e l’artigiano si completano a vicenda. I manufatti sono creati uno ad uno per garantirne l’autenticità e l’originalità e in questo si conformano a quanto contemplato nel disciplinare della AiCC per la tutela e la salvaguardia delle produzioni. E proprio in terracotta riproduce, oggi, gli oggetti appartenenti al patrimonio artistico popolare arianese che racconta gli eventi, le credenze e le usanze della terra che lo ha prodotto per secoli.

lab1
lab2